Una su Mille

0

Una su Mille

Da un’idea di Paolo Rota
una produzione Pantagruele Teatro – Arte Per

E’ il 1860. Il Risorgimento è in pieno fulgore. Dallo scoglio di Genova Quarto, 1089 volontari seguono Giuseppe Garibaldi alla volta della Sicilia, per quella che sarà ricordata per sempre come la

“Spedizione dei Mille”.

Fin qui è storia nota: quello che pochi sanno invece è che fra le fila di quella ardimentosa compagine si nascondeva una donna, Antonia Masanello, che travestita da uomo, seppe affiancare i suoi compagni con identico slancio, abilità e coraggio. Finché durante un’aspra battaglia, una lunga ciocca di capelli non tradì la sua vera identità…

Perché lo fece, mossa da quale spirito, come visse quei giorni?

 

Un monologo intenso e appassionato dove straordinari scenari politici e storici si intrecciano a una vicenda umana che ha dell’incredibile.

 

La storia dell’Unità d’Italia vista dall’inedito sguardo di una donna.

 

Un’occasione per affrontare l’eterno binomio, conflitto, unione “Femminile-maschile” che abita l’esistenza di ciascuno di noi.

Una femminilità, quella di Antonia, offuscata dall’aspettativa dell’arrivo di un maschietto dopo sette figlie femmine; aspettativa negata dalla nascita di Antonia che ha in sé però qualcosa di “strambo e maschiaccio” che la porterà in guerra nei panni  di UN combattente.

E proprio l’esperienza della guerra, una “roba dè omini”

permetterà ad Antonia di riappacificarsi con quel lato “femminile” che è quel meraviglioso battito del cuore, quel ritmo che le Donne Non riescono a trattenere e che le rende scomode , ribelli, appariscenti ma anche Uniche!